I migliori integratori per aumentare il benessere mentale

1469
benessere mentale

Stress psicofisico? Un valido aiuto dagli integratori che aiutano ad aumentare il benessere mentale

Una serie di consigli su come aiutarci a combattere la stanchezza mentale con uno sguardo all’uso degli integratori che favoriscono il benessere della mente

A tutti, dai giovani studenti agli adulti alle prese con il lavoro e gli impegni quotidiani, è capitato di vivere momenti di forte stress e intensa stanchezza mentale, con conseguente calo di energia e ripercussioni sulla vita di tutti i giorni. Spesso, infatti, le conseguenze sono molteplici: mancanza di concentrazione e attenzione, vuoti di memoria, mal di testa e nervosismo. Ci sono anche alcune persone il cui organismo risente dei cambi di stagione per i repentini sbalzi di temperatura, con conseguente stress e spossatezza.
Come intervenire allora?

Qualche consiglio generale su come affrontare stati di stress e stanchezza mentale

Prima di parlare nello specifico di integratori per il benessere mentale, è giusto dover dare qualche piccola dritta per aiutare se stessi quando sentiamo che il nostro organismo e la nostra mente risentono di condizioni particolari.
Come prima cosa, è importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di vitamine e sali minerali, quindi frutta e verdura. E’ bene anche consumare una giusta quantità di frutta secca, come noci e mandorle, ricca di acidi grassi. E’ consigliabile invece di evitare cibi fritti e pesanti da digerire cibo spazzatura, e anche un eccessivo uso di bevande alcoliche e bibite gasate. E’ importante anche garantire all’organismo sempre un apporto idrico adeguato.
Per le persone che hanno stili di vita frenetici, bisogna anche imparare a saper incastrare i propri impegni durante l’arco della giornata, aiutandosi magari con dei planner settimanali: sapersi ritagliare spazi di tempo da dedicare ai propri hobbies è importante per distrarsi dal continuo pensiero delle incombenze quotidiane che causano stress.
Infine, riposare un adeguato numero di ore durante la notte aiuta a ricaricare il cervello e l’organismo.
Ma se tutto questo non basta?

Integratori per il benessere mentale: come sceglierli?

In commercio ci sono tantissimi integratori, da associare ai consigli sopracitati, che possono aiutare a migliorare le funzioni cerebrali e a combattere la stanchezza mentale. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ma come riconoscere i migliori? Come sapere quali sono quelli che fanno al caso nostro?
I migliori integratori che sono in commercio solitamente contengono proprietà stimolanti che aiutano a svolgere al meglio le attività cerebrali come: vitamine, sali minerali, acidi grassi in particolar modo della serie omega ed estratti vegetali.
Altre sostanze presenti negli integratori per il benessere mentale e che svolgono un’azione coadiuvante sono sicuramente: la caffeina che agisce stimolando il sistema nervoso centrale, il ginseng noto per migliorare le energie ma anche l’umore. E’ uno stimolante in caso di affaticamento e aiuta ad incrementare l’attività intellettuale di chi studia. C’è poi il guaranà che allevia le tensioni psicologiche e merita menzione anche la pappa reale che è un ricostituente mentale adatto a contrastare stanchezza fisica, stress mentale e aiuta la concentrazione.

Alcuni tra i migliori integratori per aiutare la mente

Dopo aver illustrato quelle che sono alcune delle principali proprietà degli integratori per il benessere mentale, citiamo alcuni tra quelli che sono forse i più conosciuti e migliori in commercio.
Iniziamo da Mag Stress Resist, che, grazie all’estratto di Rodiola rosea aiuta l’organismo ad affrontare lo stress e a mantenere un buon tono dell’umore. Contiene anche vitamina B9 che garantisce il normale funzionamento delle funzioni psicologiche e resistenza allo stress, vitamina B6 che favorisce un regolare funzionamento del sistema nervoso.
Ancora, Supradyn Ricarica Mentale che, oltre a contenere le vitamine del gruppo B e C, contiene anche caffeina, acido pantotenico e zinco molto importanti per aiutare la capacità di concentrazione e memorizzazione.
Acutil Fosforo Advanced nella formula potenziata che aiuta ad affrontare la stanchezza psicofisica aiutando la mente per una maggiore concentrazione e favorendo un apprendimento più rapido. Infatti, sono indicate soprattutto agli studenti in periodi di studio molto intenso. Oltre la vitamina B6 contiene anche asparagina, fosfoserina e glutammina per aiutare la memoria.
Natura Mix di Aboca aiuta la memoria e le funzioni cognitive grazie all’ estratto di ginkgo, l’estratto di Rodiola che aiuta l’organismo ad adattarsi allo stress emotivo e stimola il sistema nervoso in caso di fatica. Contiene, infine, estratti di una che svolgono un’importante azione antiossidante.
Be Total Mind Plus che con le vitamine del gruppo B, fosfoserina e glutammina contrastano la stanchezza mentale durante i periodi di studio e lavoro intenso.
Polase Extra Energia che aiuta a contrastare lo stress fisico e mentale creato dalla routine quotidiana. Contiene vitamine, guaranà, caffeina e ginseng.
Questi sono solo alcuni nomi di marche note di questo tipo di integratori, ma ne esistono tanti altri che, seppur meno noti, sono comunque validi e funzionali a garantire un buono stato psicofisico e combattere stanchezza, stress e mantenere un buon tono dell’umore.
Se si desidera scoprire altri integratori che aiutino la mente e la memoria potete dare un’occhiata cliccando sul link scopri di più
E’ importante, infine, ricordare che, per quanto utili, nessun integratore alimentare si deve considerare come sostituto di una dieta varia ed equilibrata.